Articoli con tags ‘ tratta esseri umani ’


Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, tratta delle persone, riduzione in schiavitù: la situazione in Italia

Mag 25th, 2016 | Categoria: articoli
di Piero Innocenti
Sono 1222 i detenuti negli istituti penitenziari italiani, al primo maggio, per il delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina (art.12 del T.U. del 1998/286). Di questi, ben 1.122 sono stranieri. Si tratta di persone in stato di carcerazione preventiva e, in parte, già condannati. Sono dati del Dap – Ufficio per lo Sviluppo e la Gestione del Sistema Informativo Automatizzato – Sezione Statistica, che danno la situazione reale su di un fenomeno criminale, quello del “contrabbando di persone”, che da molti anni, ormai, sta interessando in particolare il nostro paese con i flussi migratori provenienti dal nord Africa. Collegati a questo fenomeno ci sono, poi, le altre due gravissime forme di criminalità riconducibili agli articoli 600 e 601 del Codice Penale, rispettivamente “Riduzione o mantenimento in schiavitù o servitù” e “Tratta delle persone” (delitti contro l’umanità come ebbe e a definirli papa Francesco in occasione dell’Angelus del primo gennaio 2015). Ebbene, anche per questi due odiosi delitti gli “ospiti” nelle carceri italiane sono in numero di tutto rispetto: 229 (di cui 198 stranieri) per l’art.600 e 122 ( 117 stranieri) per il 601 del C.P. Relativamente alle nazionalità delle persone denunciate nel quinquennio 2011/2015 dalle forze di polizia alla magistratura per la riduzione in...


Ricomincia il viaggio della Carovana internazionale antimafie

Ott 16th, 2014 | Categoria: news
La Caronava internazionale antimafie è ripartita ieri, mercoledì 15 ottobre, da Roma. Dopo aver terminato, lo scorso 12 ottobre a Siracusa, la parte italiana del viaggio, i furgoni simbolo del progetto promosso da Arci, Avviso Pubblico e Libera insieme a Cgil, Cisl, Uil e Ligue de l’Enseignement sono dunque nuovamente partiti. Inizia così il viaggio che toccherà le tappe straniere della Carovana: Servia, Romania, Francia, Spagna e infine Bruxelles, dove l’arrivo è previsto per la primavera 2015. Il tema di questa edizione è quello della tratta degli esseri umani, ormai un core business della criminalità organizzata, che trova laute fonti di guadagno nello sfruttamento della mano d’opera straniera. Il progetto internazionale di Carovana – che quest’anno ha ricevuto a Strasburgo il premio Giovanni Falcone – si realizza insieme a Campaign for Awareness Raising and Training to fight Trafficking, che analizza il tema della tratta degli esseri umani nelle varie sfaccettature dello sfruttamento del lavoro: in Francia nel settore dell’edilizia, in Romania nel campo del lavoro minorile, a Malta nell’ambito del turismo. Ciascuna tappa della Carovana è stata e sarà occasione per condividere idee, informazioni, approfondimenti sui temi affrontati, saldare le esigenze e le proposte dei territori con quelle elaborate nazionalmente, organizzare...