Articoli con tags ‘ Torre del Greco ’


Guerra di camorra: risolto il duplice omicidio Montella

Mag 27th, 2015 | Categoria: brevi di mafia
I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno eseguito oggi, 27 maggio, l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sei esponenti dei clan Birra-Iacomino: Vincenzo Esposito, Lorenzo Fioto, Francesco Ruggiero, Ciro Uliano, Salvatore Viola, Stefano Zeno, e ad uno degli esponenti principali dei Lo Russo Napoli-Milano, Raffaele Perfetto. Con il loro arresto, la Direzione distrettuale antimafia di Napoli è riuscita a identificare i mandanti e gli esecutori materiali del duplice omicidio Montella, avvenuto a Torre del Greco il 15 gennaio 2007. Vincenzo Montella e Gennaro, rispettivamente padre e figlio erano affiliati al clan Ascione. I due sarebbero stati pedinati mentre in motorino, si dirigevano al lavoro. Entrambi erano netturbini comunali. Vincenzo Montella è stato freddato all’istante, mentre il figlio ha tentato una fuga finita poi nel sangue. L’omicidio venne eseguito nel contesto della guerra fra i clan  Ascione-Papale e Birra-Iacomino per imporsi nei traffici sull’area di Ercolano. I nomi e le foto degli arrestati:  Duplice omicidio Montella, I NOMI E E LE FOTO DEGLI ARRESTATI


Torre del Greco: abusivismo cancellato a colpi di mazzette

Ott 26th, 2010 | Categoria: news
Una mattinata movimentata quella vissuta ieri in comune a Torre del Greco. Gli agenti del commissariato della stessa cittadina si sono recati presso la sede Municipale per dare seguito a ben 19 ordinanze cautelari a carico di soggetti con incarichi differenti. Le ordinanze sono state emesse dal gip del Tribunale di Torre Annunziata. La pista seguita dalla Procura locale è quella di un giro di tangenti che avrebbero viaggiato su vari piani di palazzo Baronale in via del Plebiscito. Le ordinanze di custodia in carcere hanno raggiunto 8 persone (cinque vigili urbani e tre dipendenti del Comune), mentre per altre 7 sono stati richiesti i domiciliari. Per le ultime 4 è stata attivata la procedura del divieto di dimora presso Torre del Greco. Altre 23 sono state denunciate in stato di libertà per abuso d’ufficio, falso, favoreggiamento personale e violazione delle norme in materia edilizia. La cricca era composta nel dettaglio da 6 componenti della Polizia Municipale, 2 tecnici comunali, 2 consiglieri comunali – ora ai domiciliari, i cui nomi sono Vincenzo Maida (Pdl) e Antonio Donadio (ex Pd ora nel gruppo misto)- alcuni impiegati del Comune di Torre del Greco, ma anche un autotrasportatore, un amministrativo della capitaneria di porto, un...


Tutto in mano ai clan

Nov 10th, 2005 | Categoria: archivio articoli
Ancora cinque Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose (e altri cinque sotto inchiesta) in provincia di Napoli, dove la Camorra continua ad assoggettare la politica locale. 150 le imprese messe al bando dalla prefettura e altre 20 richiamate per aver violato il protocollo per la legalità. Ma per gli inquirenti è solo l’inizio… Cinque Comuni (Afragola, Casoria, Crispano, Torre del Greco e Tufino) e una Asl (la Napoli 4) sciolti per infiltrazioni mafiose; altre cinque amministrazioni (Pozzuoli, Brusciano, Qualiano, Boscoreale e Frattaminore) sotto inchiesta per accertare eventuali inquinamenti malavitosi; centocinquanta imprese messe al bando dalla prefettura perché legate ai boss; venti richiamate dal ministero degli Interni perché non rispettano il protocollo per la legalità: è devastante il quadro dei rapporti tra Camorra, politica e imprenditoria che sta emergendo nella provincia di Napoli. E molto ancora, assicurano gli inquirenti, verrà alla luce nei prossimi mesi. Assoggettamenti bipartisan. Le premesse, effettivamente, ci sono tutte. Il lavoro della Dda, della Dia e dei carabinieri, confluito nelle relazioni della prefettura che hanno indotto il Consiglio dei ministri a sciogliere i primi cinque consigli comunali, ha disegnato un quadro preciso e inquietante della situazione: in molte aree della provincia di Napoli i clan hanno assoggettato la politica...