Articoli con tags ‘ Tonino Vaccarino ’


“Caro professore…”

Nov 30th, 2008 | Categoria: archivio articoli
Dall’incauta corrispondenza con Tonino Vaccarino, un professore che lo conosceva da quando era fanciullo, il superlatitante Matteo Messina Denaro rivela molto di sé e dei suoi affari. Ma non abbastanza da lasciarsi catturare Un ragazzino dodicenne che si avvicina alla cassa di un negozio per pagare il giocattolo scelto, e la mano di un adulto che lo precede e gli sorride, chiedendogli in cambio una sola cosa: porgere a casa i suoi più cari saluti. Una scena che risale a un pomeriggio del 1974, a Castelvetrano, Valle del Belice, provincia di Trapani. Una città che diede i natali a illustri personaggi, come il filosofo e ministro della pubblica istruzione dell’epoca fascista Giovanni Gentile, qualche magistrato e un ex capo della Polizia, Giovanni Rinaldo Coronas. Ma i personaggi di quello scambio di convenevoli, diventati a loro modo anche famosi, non sono né magistrati, né filosofi, né poliziotti: quel ragazzino oggi è cresciuto, ed è l’attuale super latitante di Cosa nostra, Matteo Messina Denaro, 46 anni, ricercato dall’estate del 1993; l’altro è un insegnante, il professor Tonino Vaccarino, anch’egli destinato agli onori della cronaca, prima, politica, perché divenne sindaco Dc del paese, e poi nera e giudiziaria, perché travolto negli anni 80 da...