Articoli con tags ‘ segreti di Stato ’


Salvatore Giuliano, tutti i dubbi sulla sua morte

Set 15th, 2010 | Categoria: archivio articoli, opinioni
di Giuseppe Casarrubea
La storia delle origini dell’Italia post-fascista è avvolta da molti misteri. Valga per tutti la vicenda della vita e della morte di Salvatore Giuliano, al quale quella storia è legata. A tal punto che ci troviamo di fronte, ormai, ad un’icona. Ne rappresenta, anzi, la saldatura tra poteri istituzionali e poteri criminali che proprio in quegli anni si realizza su scala nazionale. Quando la criminalità politica diventa necessità di Stato. Fino al punto che è possibile ipotizzare un archetipo fondativo della storia italiana lungo il filo nero che va dalla strage di Portella della Ginestra (1° maggio 1947) a quella di via D’Amelio (19 luglio 1992). Da una strage di Stato ad un’altra. Una costante è la costruzione di stereotipi. Gli aiuti americani alla rinascita del nostro Paese, il mito degli italiani “brava gente”, la scomparsa del fascismo, l’insorgenza dei Robin Hood, la netta separazione tra Stato e Cosa nostra e via di seguito. Se si afferra un bandolo di questa matassa, si può seguire il filo d’Arianna che porta fuori dal labirinto. Non è un’operazione semplice. Occorre sgombrare la mente dalle sedimentazioni che impediscono di scrivere una storia mai raccontata. Giuliano è una cartina di tornasole. Inizia la sua carriera...