Articoli con tags ‘ saverio Romano ’


Palermo, indagini e arresti per mafia. Anche nel partito di Saverio Romano

Apr 17th, 2012 | Categoria: news
Le mani di Cosa nostra sul Comune di Misilmeri, piccolo centro del palermitano. E’ quanto hanno scoperto i magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Palermo nel corso dell’operazione ‘Sisma’, che all’alba ha portato all’esecuzione di 5 ordinanze di custodia cautelare. In carcere con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa anche un consigliere di circoscrizione, Vincenzo Ganci, 45 anni, ora candidato al Consiglio comunale che appoggia la lista ‘Amo Palermo’ di Marianna Caronia.Tra gli altri destinatari della misura di arresto, Antonino Messicati Vitale di 40 anni che risulta latitante in Sudafrica, Francesco Lo Gerfo, 51 anni, ritenuto boss di Misilmeri; l’imprenditore Mariano Falletta, 61 anni ritenuto un prestanome di Lo Gerfo; Stefano Polizzi, 57 anni. Dall’inchiesta emerge una pesante condizionamento di Cosa nostra sull’amministrazione di Misilmeri, ma anche numerosi episodi di estorsione tra Villabate e Misilmeri. Il gruppo criminale avrebbe condizionato gli assetti politici dell’amministrazione comunale per riuscire ad aggiudicarsi gli appalti pubblici. Tra le attività economiche direttamente riconducibili al clan, anche interessi illeciti nella gestione del ciclo dei rifiuti, con quella che viene definita una “massiccia penetrazione” all’interno del Coinres, (Consorzio per la raccolta dei rifiuti tra 22 Comuni dell’Ato 4) e delle amministrazioni comunali interne allo stesso consorzio....


Saverio Romano, il “responsabile” indagato per associazione mafiosa

Mar 22nd, 2011 | Categoria: news
Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, lo aveva detto di fare attenzione a che le persone proposte per il rimpasto di governo non avessero problemi giudiziari. Il giudice delle indagini preliminari di Palermo Giuliano Castiglia non ha archiviato -così come richiesto dalla procura- l’indagine per mafia a carico del deputato e leader nazionale del Pid (Popolari Italia domani) Saverio Romano, cui il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, aveva promesso il ministero dell’Agricoltura in cambio del suo appoggio al governo quale leader dei cosiddetti “responsabili”. E’ stata così fissata un’udienza, che si terrà il primo aprile, per ascoltare le “parti”: il pm Nino Di Matteo e l’avvocato Franco Inzerillo, ma anche – se lo riterrà – lo stesso Romani. La decisione è stata presa dopo che il giudice ha esaminato la richiesta di archiviazione dell’ipotesi di concorso in associazione mafiosa, fondata sulla mancanza di riscontri sufficienti alle dichiarazioni del pentito Francesco Campanella, che aveva parlato di Romano come persona “a disposizione” e votata dai boss di Villabate, Nicola e Nino Mandalà. La stessa richiesta, pur concludendo per la mancanza di “elementi idonei a sostenere l’accusa in giudizio”, lascia aperti molti dubbi. Anche per questo motivo, secondo il giudice, è da valutare se...