Articoli con tags ‘ rapporto Unodc ’


Il grande business degli stupefacenti

Set 29th, 2016 | Categoria: articoli
di Piero Innocenti
Il traffico e lo spaccio di droghe si sostengono a vicenda con un “gioco di sponda”. I proventi che ne derivano fanno troppo comodo a entrambi. Ho, spesso, sostenuto che la guerra alle droghe che va avanti da oltre mezzo secolo, con l’impiego di ingenti risorse umane e finanziarie in molti paesi del mondo, non ha dato i risultati sperati nonostante gli innumerevoli successi delle forze di polizia con sequestri, arresti, distruzioni di colture di foglie di coca e di papavero da oppio (che ricrescono sempre!). Tutto questo non è stato sufficiente e, pertanto, spetta alla politica, nei singoli paesi ma in un contesto internazionale, individuare nuove strade (non certo quella del presidente filippino Duterte che sta eliminando fisicamente gli spacciatori), adottare nuove leggi, riservare maggiore attenzione alla prevenzione, aggiornare, eventualmente, le Convenzioni Onu sul tema. Non sono un “legalizzatore pentito” come, scherzosamente, mi ha indicato un mio vecchio amico giornalista. Certo che parlare, oggi, di legalizzazione delle droghe, sia pure di quelle che vengono definite “leggere” (ma di leggero a ben vedere c’è poco!), dopo aver letto gli ultimi resoconti sull’argomento (rapporto europeo sulla droga 2016, rapporto UNODC 2016,relazione DCSA 2015, rapporto della DIA presentato al Parlamento nel luglio...