Articoli con tags ‘ ostia ’


Ostia, incendio nel magazzino del teatro che ospita l’iniziativa “Mafia, comprenderla per combatterla”

Nov 22nd, 2016 | Categoria: brevi di mafia
Ostia, 21 novembre. Ore 21.30. Fiamme e fumo avvolgono il magazzino adiacente al teatro Fara Nume, dove è in programma per oggi, martedì 22, l’iniziativa “Mafia, comprenderla per combatterla”, organizzata dalla Consulta Provinciale degli studenti di Roma Capitale in collaborazione con l’Osservatorio per la Legalità e la Sicurezza della Regione Lazio. A dare l’allarme, ieri sera, alcuni abitanti della zona, di fatto considerata feudo del clan Spada. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della compagnia di Ostia, che stanno indagando sull’accaduto. A «Repubblica», l’esponente Pd Giovanni Zannola ha così commentato l’accaduto: “Nel territorio di Ostia continuano a verificarsi episodi ‘anomali’ e allarmanti. L’incendio che ieri sera ha interessato il magazzino utilizzato dal teatro Fara Nume in via della Carlinga rientra senz’altro tra questi. Se è vero, come sembra, che l’impianto elettrico del capannone non era in funzione, allora diventa difficile credere nell’ipotesi dell’evento accidentale e l’avvenimento assume senz’altro dimensioni inquietanti. Qualora venisse accertata la natura dolosa del rogo, ne conseguirebbe un’ulteriore preoccupante associazione. Confidiamo nel lavoro degli investigatori augurandoci si tratti soltanto di una fatale coincidenza, tuttavia non dobbiamo mai smettere di vigilare e di impegnarci al fine di sviluppare gli anticorpi necessari per debellare il cancro della...


Ostia, maxi sequestro della Guardia di Finanza

Lug 27th, 2016 | Categoria: news
Ad Ostia, la Guardia di Finanza ha sequestrato aziende e società (19 in tutto, di cui due di diritto inglese). Il provvedimento è legato alla gestione del porto turistico di Roma e di alcuni lidi di Ostia. Gli inquirenti hanno anche messo i sigilli a 531 immobili, conti correnti e altri beni per un totale di 450 milioni. Coinvolto in prima persona l’imprenditore romano Mauro Balini, già al centro di indagini per associazione a delinquere, bancarotta fraudolenta, emissione di fatture false e riciclaggio. È risultato in “affari” con la malavita che infesta il litorale di Ostia. Balini appartiene ad una delle più note famiglie legate alla gestione degli stabilimenti balneari. Nell’inchiesta del 2015 gli furono contestati tra gli altri i “reati di trasferimento fraudolento di valori, per aver intestato a società apparentemente terze,il prestigioso attico sul litorale ostiense in cui vive, anch’esso sottratto fraudolentemente alla Ati, e un lussuoso catamarano, nella sua esclusiva disponibilità, acquistato, in larga parte, con risorse sottratte alla fallita mediante il descritto sistema di frode”. Beni questi ultimi a cui oggi sono stati messi i sigilli.


Ostia, clan Fasciani e Triassi: per i giudici non si tratta di 416bis

Giu 13th, 2016 | Categoria: news
La seconda Corte d’Appello di Roma ha da poco pronunciato la sentenza del processo che chiamava in causa le famiglie Fasciani e Triassi, accusate di aver controllato e dominato con metodi mafiosi le attività illecite sul litorale ostiense. La sentenza ha derubricato l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso in associazione a delinquere semplice (quindi non 416bis ma il 416), facendo decadere anche l’aggravante del metodo mafioso. I giudici hanno dunque condannato per associazione a delinquere Carmine Fasciani (10 anni); Terenzio Fasciani, fratello di Carmine, (5 anni e 8 mesi), le figlie di Carmine Sabrina e Azzurra Fasciani (rispettivamente a 5 anni e 4 mesi). Alessandro Fasciani, nipote di Carmine, (4 anni e 6 mesi) la moglie di Carmine, Silvia Franca Bartoli (6 anni), il braccio destro di Carmine Riccardo Sibio (4 anni e 6 mesi),  John Gilberto Colabella (4 anni e 6 mesi), Luciano Bitti (4 anni), Gilberto Inno, che era stato assolto in primo grado, (5 anni e 8 mesi). Assolti tra gli altri Mirko Mazzoni, Danilo Anselmi, Eugenio Ferramo ed Ennio Ciolli, oltre ai fratelli Vito e Vincenzo Triassi.  


Mafia capitale, Roma salva dal commissariamento. Sciolto il Comune di Ostia

Ago 28th, 2015 | Categoria: news
L’amministrazione di Roma è salva, quella di Ostia no. Il Governo lo ha deciso ieri. Il ministro dell’Interno Alfano lo ha sintetizzato in pochissime battute: “Ho proposto lo scioglimento del decimo municipio e il Cdm ha approvato”. Il decimo municipio, dunque Ostia. Nessun commissariamento, dunque, per il Campdoglio, nonostante ci siano le condizioni e (Alfano dixit) “il lavoro svolto dalla commissione di accesso abbia evidenziato una situazione amministrativa caratterizzata da gravi vizi procedurali”. La rotta l’ha indicata il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti: “Non c’è nessun commissariamento c’è un ruolo di raccordo operativo del prefetto di Roma” con il comune “analogo a quello che il prefetto di Milano sta svolgendo su Expo”. Fiducia sì, quindi, ma condizionata. Marino rimane al suo posto, ma a patto che giochi di sponda con il prefetto Franco Gabrielli. Alfano ha deciso di affidare a Gabrielli un ruolo di coordinamento su temi delicati come la sicurezza e su alcune opere pubbliche: “Intendo incaricare il prefetto di Roma – le parole del ministro – di assicurare proposte e indicazioni per pianificare insieme al sindaco interventi di risanamento in otto ambiti, in particolare nei settori dell’amministrazione risultati più compromessi con Mafia Capitale: il verde pubblico...