Articoli con tags ‘ operazione Grande Muraglia ’


Napoli. Arrestato latitante in affari con imprenditori cinesi

Nov 2nd, 2010 | Categoria: news
I carabinieri di Castello di Cisterna, nei pressi di Napoli, hanno arrestato oggi Salvatore Anastasio. L’arresto dell’uomo, ritenuto boss dell’omonimo clan camorrista, è avvenuto lungo la Statale 268 all’altezza di Poggiomarino. Anastasio viaggiava su un autocarro guidato da un altro individuo che dagli accertamenti è risultato avere 43 anni e essere incensurato. Anastasio non ha opposto in nessun modo resistenza all’arresto, anzi al controllo ha fornito i propri documenti originali. Anastasio era latitante da poco più di due anni. Nel luglio del 2008 era riuscito a eludere l’arresto, provvedimento emesso a suo carico dalla Dia di Roma nell’ambito dell’operazione ‘Grande Muraglia’. L’accusa per cui era ricercato è di  associazione di stampo camorristico e ricettazione. L’operazione prendeva un nome orientaleggiante poiché indagati risultarono due imprenditori cinesi, sospettati di essere una facciata della criminalità cinese in Italia. La camorra controllava il mercato delle griffe contraffatte. La merce illegale veniva prodotta e importata dalla Cina. Sbarcata, stoccata e «imposta» dai clan napoletani nei mercati della capitale e in particolare ai commercianti del quartiere Esquilino, sia cinesi che italiani. I proventi dell’attività venivano infine riciclati nell’acquisto di beni immobili – appartamenti o esercizi – dai quali ancora la camorra ricavava i soldi degli affitti.