Articoli con tags ‘ Martti Athisaari ’


Uno Stato in miniatura, una mafia onnipotente

Giu 30th, 2007 | Categoria: archivio articoli
Dopo otto anni di limbo, il Kosovo, protettorato delle Nazioni Unite dalla fine della guerra, si appresta a sganciarsi dall’orbita di Belgrado. Analisi di una regione oggi centro nevralgico per gli affari delle mafie balcaniche Diecimila chilometri quadrati di formidabili problemi. Il Kosovo, piccolo fazzoletto di terra grande quanto l’Abruzzo e incuneato nel cuore dei Balcani, affronta il momento più delicato della sua travagliata storia. Nei prossimi mesi si scioglierà il dubbio – provincia serba o stato indipendente? – che dal 1999, anno che segna la fine del conflitto, pesa come un macigno su questa regione, trasformata nel frattempo in un protettorato dalle Nazione Unite. Dopo otto anni di “limbo” il Kosovo s’incammina verso l’indipendenza. Il rapporto recentemente elaborato dall’ex presidente finlandese Martti Ahtisaari, inviato speciale dell’Onu per il Kosovo, fuga ogni dubbio e scioglie le riserve. Il Kosovo otterrà la piena sovranità, staccandosi definitivamente dall’orbita di Belgrado.  L’ora della svolta. La Serbia, a dirla tutta, ha già rinunciato al Kosovo. Sebbene la risoluzione 1244 del consiglio di sicurezza dell’Onu, approvata nel ’99, a guerra appena finita, confermi che Pristina è una provincia della Serbia, Belgrado non esercita più alcun tipo di sovranità sulla regione. Fanno eccezione le aree del nord a...