Articoli con tags ‘ Marsala ’


Marsala, il sindaco cita il giornalista per la sua attività

Giu 6th, 2013 | Categoria: news
«Il comune di Marsala, tramite il suo rappresentante legale, il sindaco Giulia Adamo, mi ha appena notificato una citazione a giudizio, in sede civile, dove mi chiede un risarcimento di 50 mila euro per la mia attività giornalistica, considerata – sono parole del documento –  “di critica” nei confronti dell’amministrazione. Vengono citati una decina di articoli, rispetto ai quali il comune non ha mai presentato replica o diffida di sorta. La mia attività giornalistica è considerata “lesiva del comune di Marsala”. Viene anche citato che il mio comportamento è ancora più grave perché agisco “in un contesto storico di grande difficoltà per tutte le istituzioni a causa della crisi economica e della crisi di credibilità”». Così Giacomo Di Girolamo, una carriera da cronista e attualmente direttore della testata on line «Marsal@.it», oltre che scrittore, racconta della notifica pervenutagli nei giorni scorsi. Un’anomalia mai verificatasi prima: un’amministrazione comunale che chiede i danni ad un giornalista non per un articolo da lui scritto, ma semplicemente per la sua attività. L’infelice novità sta proprio in questo passaggio: il primo cittadino di Marsala non avanza un risarcimento per diffamazione a titolo personale, ma a nome dell’intera comunità marsalese. Come se ogni abitante di quel comune...


Marsala, irruzione in casa del pm antimafia

Ott 10th, 2007 | Categoria: news
La mafia ha preso di mira Roberto Piscitello, magistrato della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, impegnato in delicate indagini sulle cosche della provincia di Trapani. Lo scorso 30 settembre, intorno alle 21, sconosciuti si sono introdotti nella sua villa di Marsala, dove risiede, approfittando dell’assenza del magistrato recatosi in una pizzeria con i famigliari e la scorta. Al ritorno Piscitello ha trovato la casa a soqquadro, con i fascicoli delle inchieste di sua competenza, contenuti in un armadio chiuso a chiave, sparsi sul pavimento. I malviventi hanno atteso che l’auto della scorta si allontanasse per accompagnare a cena il magistrato per neutralizzare l’impianto antifurto della villa con un particolare schiuma...