Articoli con tags ‘ marijuana ’


Legalizzazione, presentata pdl. Sì ad autocoltivazione e detenzione. No a guida e consumo in luoghi pubblici

Lug 15th, 2015 | Categoria: news
Una proposta di legge condivisa, al di là degli schieramenti di parte, che pone le basi per l’apertura della discussione parlamentare sulla legalizzazione della cannabis. E a sottoscriverla sono 218 parlamentari. Va avanti, dunque, il cammino dell’intergruppo che sta lavorando, da qualche mese, alla redazione di un testo mediato che sintetizzi tutte le proposte messe fin qui sul tavolo, da quella di Pippo Civati a quella di Roberto Giachetti, passando per la proposta Ferraresi del Movimento Cinque Stelle. La proposta di legge è stata presentata questa mattina, in Aula a Montecitorio, da Benedetto Della Vedova, sottosegretario agli Affari Esteri. Per la prima volta, si parla della possibilità di possesso di cannabis per uso ricreativo. Possesso che viene fissato a 15 grammi in casa e 5 fuori casa e comunque consentito ai soli maggiorenni. Per i minorenni, invece, “divieto assoluto”. Il testo apre anche sulla coltivazione domestica di marijuana. La proposta dell’integruppo parla di una quantità “fino a cinque piante”, prodromica rispetto alla detenzione del “prodotto da esse ottenuto”, ma “previa una semplice comunicazione”. Totalmente vietata, invece, la vendita. C’è la possibilità inoltre di creare dei Cannabis Social Club, gruppi di coltivazioni in forma associata “attraverso enti senza fine di lucro e fino...


Piemonte e Calabria: blitz contro la ‘ndrangheta

Mag 7th, 2015 | Categoria: brevi di mafia
Il Comando provinciale dei Carabinieri di Asti ha condotto un blitz contro la ‘ndrangheta fra la città di Asti e le province di Torino, Vercelli e Crotone. L’operazione ha condotto a ventidue perquisizioni, al sequestro di 37 chili di droga e di un capannone utilizzato per la coltivazione di marijuana. Sei gli arresti. Inoltre le forze dell’ordine avrebbero ricostruito il contesto nel quale sarebbe maturato l’omicidio di Nicola Moro, commerciante di prodotti ittici all’ingrosso assassinato con un colpo di pistola nel 2011, a Villanova d’Asti. I reati contestati vano dalla coltivazione, produzione, detenzione e traffico di sostante stupefacenti al porto illegale di armi, fra cui un kalashnikov.


Messico, il più importante produttore mondiale di marijuana

Nov 4th, 2013 | Categoria: articoli, prima pagina
di Piero Innocenti
In Messico, anche nel 2013, la realtà criminale sta superando le previsioni più pessimistiche. A cominciare dagli omicidi collegati alla criminalità organizzata ed in particolare a quella collegata al narcotraffico che, già a metà anno, hanno superato quota diecimila. Una situazione drammatica in un paese di poco più di 103 milioni di abitanti che vede un imponente schieramento (almeno sulla carta) di polizie (42mila unità dei federali, 4298 della Polizia Giudiziaria ex AFI, 118.857 del corpo della Polizia statale preventiva, 26.495 della polizia giudiziaria statale e ministeriale, 160.967 della Polizia municipale preventiva, 423.014 dei reparti addetti all’ordine pubblico). A queste forze si aggiungono, poi, le migliaia di unità dell’esercito e della marina militare impegnate sistematicamente in attività di pattugliamento del territorio e nell’interdizione marittima dei natanti sospettati di trasporto di droghe. Ebbene, nonostante questo consistente apparato della sicurezza e nonostante alcune operazioni antidroga e, più in generale, contro la criminalità organizzata, il controllo del territorio messicano è in gran parte nelle mani dei cartelli e di altre bande che si sono venute formando nell’ultimo anno e mezzo, a cominciare da quelle (Los Peones, La Linea, La Resistencia) un tempo in attività di sicariato, di sequestri di persona, di aggressioni. Bande...