Articoli con tags ‘ Marco Travaglio ’


Osce preoccupata per le intimidazioni ai giornalisti italiani

Mar 18th, 2011 | Categoria: news
L’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) ha espresso preoccupazione per i tentativi di intimazione subiti dai giornalisti italiani nelle ultime settimane e ha chiesto alle autorità di indagare sui fatti avvenuti. Riprendendo i dati del rapporto Ossigeno, Dunja Mijatovic, responsabile dell’Osce per la libertà dei media, ha dichiarato: ”Sono molto preoccupata per il clima di violenza e di intimidazione che regna contro i giornalisti che indagano su questioni di interesse pubblico, come la criminalità organizzata. E’ ancora più allarmante che questi attacchi avvengano in un’atmosfera di impunità. Faccio appello alle autorità ad aprire inchieste rapide e trasparenti su questi fatti. E’ essenziale che le autorità italiane facciamo il massimo per garantire un miglioramento delle condizioni di lavoro a tutti i giornalisti”, ha aggiunto l’esponente dell’Ocse, citando il caso del giornalista Fabio Cosma Colombo, aggredito una decina di giorni fa nel salernitano sotto gli occhi dei carabinieri per essersi occupato di inchieste della camorra, e la lettera con le minacce di morte contro Michele Santoro e Marco Travaglio, recapitata lo scorso 1 marzo alla Rai di via ...


Sciopero dell’informazione, quando il silenzio fa rumore

Lug 8th, 2010 | Categoria: articoli
di Marika Demaria
Black-out domani, venerdì 9 luglio, per l’informazione italiana. L’obiettivo è, come ha spiegato Franco Siddi, segretario generale della Federazione Nazionale Stampa Italiana, “creare un giorno di silenzio per dimostrare e denunciare la gravità della situazione che si determina con il ddl. Un silenzio che diventerà assoluto su molte notizie quando e se la norma sarà approvata”. Il giro di vite, va ricordato, riguarda anche pesanti limitazioni nei confronti della magistratura, che non sarebbe più messa in condizioni di lavorare con strumenti idonei – primo tra tutti le intercettazioni – che fino a questo momento hanno permesso la risoluzione di molti casi, specie legati alla criminalità organizzata. Alla vigilia dello sciopero, tuttavia, si registrano delle divergenze. Il comitato “Valigia Blu”, che è sceso in piazza in occasione di numerose manifestazioni contro tale proposta di legge, propone, in alternativa al silenzio, una giornata di informazione massiccia con i costi dimezzati dei quotidiani, dando così la possibilità ai lettori di comprarne diversi per un’informazione pluralista. Tutto questo per evitare ciò che il comitato battezza “autoimbavagliamento”. Marco Travaglio, dalle colonne de “Il fatto quotidiano”, premette di non voler spaccare il fronte, ma chiede in maniera critica se il silenzio sia la forma di protesta più...