Articoli con tags ‘ Lorenzo Frigerio ’


Bologna, da venerdì a domenica lo “Scriba festival”

Nov 5th, 2015 | Categoria: news
  La kermess di incontri a tema letterario e creativo dello Scriba festival di Bologna (dal 6 all’8 novembre) avrà come tema, la paura. Anzi, i mostri. Spiega alla stampa Michele Cogo (della Bottega Finzioni e membro del comitato di Scriba), citando Paul Schrader, autore di Taxi Driver: «Schrader diceva “chi racconta ha a che fare con i mostri”. Gli scrittori, gli sceneggiatori, nella costruzione di storie si confrontano sempre con il proibito, con il non detto». Quest’anno la kermess si aprirà nella bella biblioteca Sala Borsa, con un incontro dedicato al tema Raccontare le mafie. Il mostro dalle mille facce. L’appuntamento è per domani, venerdì 6, alle 18; ospiti Carlo Lucarelli (fondatore del laboratorio di narrazione Bottega Finzioni), insieme al giornalista Lorenzo Frigerio, al docente Enzo Ciconte e a Margherita Asta di Libera. Scriba Festival è il primo festival dedicato alle scritture di mestiere. È ideato da Finzioni Associazione Culturale in collaborazione con Bottega Finzioni. L’idea è trasformare Bologna nel laboratorio per una nuova riflessione a tema e incontrare i professionisti nei diversi settori. «Chi pratica la scrittura – precisa Carlo Lucarelli – sa benissimo che qualsiasi tipo di narrazione è, prima di tutto, un racconto: da una forma più intima, come può essere una lettera...


Quando giornalismo e sociologia si incontrano nella lotta alle mafie

Giu 8th, 2015 | Categoria: news
  Non dare nulla per scontato, verificare l’attendibilità delle fonti, analizzare il contesto, studiare molto e approfonditamente le mafie per capire il loro funzionamento interno e riuscire in questo modo a scardinare il loro meccanismo di riproduzione. Azioni finalizzate alla produzione e alla diffusione della conoscenza del fenomeno legato alla criminalità organizzata; un modus operandi che può essere applicato tanto al giornalismo quanto alla sociologia. È stato questo il fil rouge della serata formativa di venerdì scorso, 5 giugno, svoltasi presso la sede del Gruppo Abele di Corso Trapani, a Torino e rivolta ai giornalisti iscritti da più di tre anni all’ordine professionale (pubblicisti e praticanti). Relatori della serata: Rocco Sciarrone, sociologo e docente dell’Università di Torino; Giuseppe Legato, giornalista del quotidiano «La Stampa», Maria Josè Fava, referente di Libera Piemonte, Lorenzo Frigerio, di «Libera Informazione» e Manuela Mareso, ex direttore di «Narcomafie». La serata si è aperta ricordando i nove giornalisti uccisi dalle mafie, emblemi di un giornalismo impegnato: Cosimo Cristina, Giovanni Spampinato, Peppino Impastato, Mario Francese, Giuseppe Fava, Giancarlo Siani (alla cui memoria è dedicata proprio la nostra testata), Mauro Rostagno e Beppe Alfano. Non potevano non essere ricordati anche Mauro De Mauro, rapito il 16 settembre 1970 da Cosa nostra e mai più ritrovato,...