Articoli con tags ‘ Jalisco Nueva Generation ’


Impeti di violenza del cartello messicano “Jalisco Nueva Generation”

Mag 4th, 2015 | Categoria: articoli, prima pagina
di Piero Innocenti
Risalivano a gennaio del 2014 le ultime notizie sul cartello di narcotrafficanti di Jalisco Nueva Generation (JNG). Era il 30 del mese e a Zapopan, militari dell’esercito e della marina avevano catturato Ruben Oseguerra Gonzales (El Menchito), figlio di Nemesio Oseguerra Cervantes, capo del cartello. Da allora erano seguiti quattro mesi di “silenzio” fino alla fine di maggio quando a Leon erano stati arrestati, con l’accusa di una ventina di omicidi, sei membri di una cellula della organizzazione. Gli ultimi fatti di violenza di aprile e maggio 2015, hanno fatto riaccendere i riflettori su questa organizzazione criminale messicana. Il cartello JNG era emerso nelle indagini conseguenti ad alcune stragi (una settantina di persone massacrate in tre distinti episodi) compiute nel settembre-ottobre 2011 nella zona portuale di Veracruz-Boca del Rio. Originariamente, alcuni anni fa, il cartello era di Jalisco senza ulteriori specificazioni ed era guidato dal colombiano Juan Diego Espinoza Ramirez (El Tigre) e dalla sua  affascinante compagna, la messicana Sandra Avila Beltran (La Reina del Pacifico), cugina di Miguel Angel Felix Gallardo, uno dei grandi capi dei cartelli messicani. L’attività di entrambi era durata alcuni anni fino a quando El Tigre, nel 2008, era stato arrestato ed estradato negli Usa insieme...


Perde colpi anche il cartello messicano di “Jalisco Nueva Generation”

Lug 7th, 2014 | Categoria: articoli
di Piero Innocenti
Risalivano a gennaio di quest’anno le ultime notizie sul cartello di narcotrafficanti di Jalisco Nueva Generation (JNG). Era il 30 del mese e a Zapopan, militari dell’esercito e della marina avevano catturato Ruben Oseguerra Gonzales (El Menchito), figlio di Nemesio Oseguerra Cervantes, ritenuto capo del cartello. Da allora quattro mesi di “silenzio” fino alla fine di maggio quando a Leon vengono arrestati sei membri di una cellula della organizzazione accusati di una ventina di omicidi. Il cartello JNG era emerso nelle indagini conseguenti ad alcune stragi (una settantina di persone massacrate in tre distinti episodi) compiute nel settembre-ottobre 2011 nella zona portuale di Veracruz-Boca del Rio. Originariamente, alcuni anni fa, il cartello era di Jalisco senza ulteriori specificazioni ed era guidato dal colombiano Juan Diego Espinoza Ramirez (El Tigre) e dalla sua  affascinante compagna, la messicana Sandra Avila Beltran (La Reina del Pacifico), cugina di Miguel Angel Felix Gallardo, uno dei grandi capi dei cartelli messicani. L’attività di entrambi era durata alcuni anni fino a quando El Tigre, nel 2008, era stato arrestato ed estradato negli Usa insieme ad altri narcos mentre “La Reina”, arrestata nel dicembre del 2007 e condannata da un tribunale americano a 70 mesi per narcotraffico,...