Articoli con tags ‘ Giulio Cavalli ’


La risata che uccide l’onore

Ott 10th, 2009 | Categoria: archivio articoli
(altro…)


Giulio Cavalli, primo attore teatrale sotto scorta

Mag 10th, 2009 | Categoria: news
Dopo aver subito l’ennesimo atto intimidatorio, Giulio Cavalli, 32 anni, attore e autore teatrale di Lodi, lo scorso 27 aprile si è visto assegnare una scorta 24 ore su 24 dal Comitato per l’ordine e la sicurezza di Milano. Mente e voce narrante di “RadioMafiopoli”, trasmmisione radiofonica diffusa via internet, protagonista dello spettacolo “Do ut Des”, Cavalli si caratterizza per la capacità di irridere usi e costumi dell’universo mafioso, coniugando l’attività teatrale con la denuncia civile. Già da alcuni mesi era sottoposto a vigilanza leggera


La risata che uccide l’onore

Apr 10th, 2009 | Categoria: archivio articoli
La famiglia, l’onore, l’osservanza dei dogmi religiosi. La mafia vive anche grazie all’immagine che è riuscita a costruirsi attorno. Fa leva su questo elemento per far proseliti. Valori piegati ai propri interessi, dunque vissuti in modo distorto. Eppure la malavita è riuscita a ritagliarsi, oltre a fette considerevoli dell’economia legale e non, un posto d’onore tra i falsi miti del malcostume italiano. Timore reverenziale e sacralità vengono smontati da Giulio Cavalli punto per punto con picconate di ironia pungente e raffinata. Cavalli è autore e attore teatrale, nonché mente e voce narrante di Radio Mafiopoli, trasmissione radiofonica diffusa via web. La satira è la sua arma. Uno sgarro mai digerito dalla malavita e pagato in prima persona dall’attore: minacce, intimidazioni e il peso di vivere sotto protezione. Il metodo stupisce per la semplicità con cui raggiunge l’ascoltatore-spettatore e per la capacità di raccontare i fatti, sempre ben documentati. Si parte dal dato, giudiziario o di costume, e lo si smitizza riconducendolo a un fenomeno umano. Portando in scena lo spettacolo “Do ut des”, prodotto dai comuni di Gela e Lodi, l’attore racconta la storia di Totò Nessuno, giovane non troppo sveglio alle prese con la ricerca di un lavoro. Totò...