Articoli con tags ‘ Giugliano ’


Il cemento barbaro e la camorra ammodo

Giu 21st, 2010 | Categoria: Biutiful Cauntri
di Peppe Ruggiero. Giornalista e coautore del documentario Biutiful Cauntri
Che strano paese è l’Italia. Ancora di più la Campania. Nei mesi scorsi il giudice Carlo Spagna, relatore della sentenza con cui, il 3 febbraio scorso, furono condannate 26 persone per il sacco edilizio di Giugliano e con la quale si riconosceva la sussistenza di un’associazione per delinquere composta da funzionari comunali, vigili urbani e tecnici, finalizzata a devastare il territorio agevolando i palazzinari. Scriveva: “Il procedimento ha rappresentato uno squarcio su di un mondo senza regole, se si eccettua la strumentalizzazione della funzione pubblica a proprio vantaggio personale e, più in generale, quella del profitto ad ogni costo”. Un vero j’accuse all’abusivismo edilizio che ha devastato intere fette del territorio campano, alimentano gli affari della criminalità organizzata. (altro…)


Camorra, duro colpo al clan Mallardo

Apr 27th, 2010 | Categoria: news
Un’organizzazione criminale di stampo camorristico operante in Campania, Lazio Calabria e Sardegna è stata duramente colpita lo scorso 23 marzo da un’operazione congiunta di Polizia e Guardia di finanza, che ha impegnato centinaia di uomini sotto il coordinamento della Dda di Napoli. In arresto per associazione mafiosa 12 persone legate al clan Mallardo di Giugliano, cittadina a nord di Napoli. 65 i denunciati a piede libero. Sequestrati beni del valore complessivo di circa 500 milioni di euro, tra cui Ferrari, yacht, appartamenti, terreni, società, le aree ex Desco di Terracina (Lt), Madonna delle Grazie di Fondi (Lt), l’hotel Orizzonte e l’omonimo centro commerciale di Giugliano.


Il clan costruisce, la politica acconsente

Dic 10th, 2009 | Categoria: archivio articoli
Fotografie aeree ritoccate, bollettini postali retrodatati, concessioni edilizie rilasciate a persone già decedute. È quanto scoperto dalla Guardia di finanza sulla costruzione di un quartiere abusivo a un passo dalla storica via Appia. Succede a Giugliano, terra di rifiuti e di cemento, dove le speculazioni della camorra trovano il beneplacito della politica   (altro…)