Articoli con tags ‘ giornalismo e mafia ’


Il nuovo cammino di Narcomafie

Giu 11th, 2015 | Categoria: prima pagina
di Giuseppe Baldessarro
Ci siamo. Il nuovo cammino di Narcomafie è iniziato. Ne troverete i primi passi nel numero appena uscito. Inchiesta innanzi tutto, come sempre, ma con un piglio diverso. Più attualità e analisi che guardano al futuro. Siamo partiti con l’obiettivo di raccontare quella frontiera, o meglio quel fronte delle mafie di ultima generazione. Non significa che dedicheremo meno spazio alla criminalità organizzata “tradizionale”, tuttavia abbiamo l’esigenza di andare a indagare e capire le trasformazioni messe in atto dai potentati criminali più “evoluti”. Nel nuovo numero troverete i primi segnali del taglio editoriale che abbiamo scelto. Più storie e un punto di vista differente. A partire dal dossier di copertina, interamente dedicato ai nuovi equilibri americani. Da una parte le vecchie famiglie newyorkesi di Cosa nostra, dall’altra le ‘ndrine calabresi che si stanno ritagliando sempre più un loro spazio di autonomia grazie al traffico di stupefacente. Nello stesso numero c’è una fotografia di Marco Fortunato sui potentati mafiosi in Lombardia e nel comasco in particolare. Ampio spazio abbiamo dedicato poi all’ultima relazione della Guardia di Finanza su reati economici, con un occhio particolare all’evasione fiscale, ai crimini fiscali e al lavoro nero nelle aziende. Marika Demaria ha fatto un viaggio nel...


Mafia e informazione. Pietro Grasso: “troppi giornalisti minacciati”

Dic 10th, 2012 | Categoria: articoli, prima pagina
Alberto Spampinato / www.ossigenoinformazione.it
Martedì 11 dicembre a Roma il Procuratore nazionale antimafia parteciperà a un convegno sui cronisti italiani che subiscono gravi intimidazioni a causa del loro lavoro “Ancora oggi chi scrive di mafia è esposto a minacce”, ha scritto nel suo ultimo libro il procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso, che martedì 11 dicembre alle 10:30, a Palazzo Madama, parteciperà al convegno su “Mafia e Informazione. Giornalisti minacciati e notizie oscurate”, promosso da Ossigeno, dall’Associazione Stampa Romana e dall’Università di Tor Vergata. Al convegno interverrà anche il sen. Enrico Musso, presidente del Comitato della Commissione Parlamentare Antimafia che sta svolgendo audizioni dei giornalisti della Sicilia, Campania e Calabria che hanno subito minacce ed intimidazioni a causa del loro lavoro. Il convegno offrirà l’occasiona per riflettere su un fenomeno poco conosciuto, ma molto esteso. Secondo i dati di Ossigeno, nel 2011 sono stati più di 300 i giornalisti italiani che hanno subito minacce o gravi intimidazioni a causa del loro lavoro. Nel 2011 sono stati 325. Negli ultimi sei anni i casi censiti dall’osservatorio sono stati oltre 1200. La diffusione delle minacce nei confronti di giornalisti, l’ato numero di giornalisti costretti a vivere sotto scorta ha contribuito ha declassare l’Italia, che da anni, unico fra i paesi...