Articoli con tags ‘ gioco d’azzardo illegale ’


Cinquecento indagati in tutta Italia, maxi-blitz su un giro di scommesse on-line

Ott 15th, 2010 | Categoria: news
Un gigantesco giro di scommesse illecite, dalla Puglia alla Lombardia passando per Calabria, Sicilia, Campania, Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria e Toscana. Ecco quanto scoperto dalla Guardia di Finanza a seguito di un’indagine, avviata nel 2008 e denominata “Poker 2”, che l’ha portata questa mattina a compiere 47 perquisizioni in tutta Italia presso i domicili ed i locali nella disponibilità di 26 persone che avrebbero promosso e organizzato, su gran parte del territorio nazionale, un sistema illegale di raccolta di scommesse telematiche su eventi sportivi. Per farlo si sarebbero avvalsi di una fitta rete di agenzie (500 quelle ad oggi censite dai finanzieri, 498 le persone in tutto denunciate) che introitavano centinaia di milioni di euro dagli scommettitori ed i cui gestori sono stati denunciati. L’operazione “Poker 2” nasce nel 2008 quando gli investigatori presero ad indagare su una società di capitali austriaca, con sede legale ad Innsbruck che, priva delle concessioni rilasciate dall’amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, aveva messo in piedi un sistema illegale di scommesse su eventi sportivi. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce hanno portato alla luce la fitta tela di interessi che dalla società austriaca si diramava arrivando a provare il diretto interesse...


Con l’azzardo vincono solo le mafie

Set 23rd, 2010 | Categoria: news
Il gioco d’azzardo, più che una risorsa fiscale, è una risorsa per le mafie. Lo dimostra il sequestro di beni per 5 milioni di euro effettuato oggi dai Carabinieri ai danni del clan ‘ndranghetista dei Lucà. L’organizzazione indagata riciclava i proventi del narcotraffico acquistando dal reale vincitore del ‘Superenalotto’ le schedine vincenti e  e si faceva poi accreditare le vincite dalla Sisal di Milano su appositi conti correnti. Il provvedimento di sequestro, che ha riguardato anche due immobili a Marina di Gioiosa Jonica è stato emesso dalla Corte d’Appello di Catanzaro, nei confronti di Nicola Luca’, esponente della cosca Mancuso, già condannato a 14 anni di reclusione per associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. L’ennesimo esempio di come mafia e gioco d’azzardo siano legati. L’ultimo numero di Narcomafie entra nel dettaglio di queste relazioni pericolose. Sorprendenti i numeri dell’inchiesta: dal 2003 si è assistito a un incremento della spesa delle famiglie destinata al gioco e dai 17,3 miliardi del 2003 si è passati a 35,4 nel 2006, per arrivare ai 54,4 del 2009. E per il 2010 si prevede di superare i 60 miliardi. Un’industria del calibro di Fiat, Telecom e Enel, con un fatturato che nel 2009 ha raggiunto il...


Azzardi criminali: da Torino alla Calabria

Set 15th, 2010 | Categoria: archivio articoli
di Ferdinando Brizzi
Il gioco d’azzardo è una fabbrica di denaro su cui le mafie allargano i loro tentacoli. Una situazione allarmante denunciata da esperti e provata dall’esperienza giudiziaria, ma su cui il legislatore continua a tacere (altro…)