Articoli con tags ‘ Domenico Noviello ’


Vendetta trasversale a Casal di Principe

Ott 10th, 2008 | Categoria: news
Domenica 5 ottobre è stato assassinato a Casal di Principe Stanislao Cantelli, 60 anni, zio dei collaboratori di giustizia Luigi e Alfonso Diana, ex camorristi legati prima al clan di Francesco “Sandokan” Schiavone e poi alla cosca Bidognetti. Le dichiarazioni di Luigi Diana hanno contribuito all’operazione che il 30 settembre ha portato all’arresto di 107 presunti mafiosi legati a i casalesi. La vittima, incensurata, è stata raggiunta da un killer mentre giocava a carte in un circolo di corso Umberto I. Gli agenti della squadra mobile hanno trovato sul posto 18 colpi di pistola calibro 9×21. Principale indiziato sarebbe il killer Giuseppe Setola, sfuggito alla retata del 30 settembre. Secondo quanto dichiarato dal ministro dell’Interno Roberto Maroni, Cantelli tre anni fa aveva rifiutato l’offerta di protezione pervenuta in seguito al pentimento dei nipoti. La pista principale seguita dagli investigatori è quella della vendetta trasversale. Le modalità dell’omicidio rivelano la facilità con cui i killer continuano a muoversi sul territorio, anche in pieno giorno, nonostante l’incremento degli agenti di polizia e dei carabinieri di 400 unità e l’invio da parte del governo di 500 militari per il controllo del territorio nella provincia di Caserta. Preoccupa inoltre il perpetuarsi della strategia dei...


Assassinato Domenico Noviello, ex testimone di giustizia

Giu 10th, 2008 | Categoria: news
Venerdì 16 maggio alle 7,30 del mattino due killer hanno assassinato Domenico Noviello, 65 anni, sposato e con due figli, titolare di una scuola guida a Castelvolturno. L’omicidio è stato perpetrato a Baia Verde, dove l’uomo era solito fermarsi ogni mattina per prendere il caffè prima di recarsi al lavoro. Nel 2001 aveva denunciato alcuni uomini del clan Bidognetti, rei di avergli chiesto il pizzo. La sua testimonianza portò alla condanna di Pasquale Marrone e dei fratelli Alessandro e Francesco Cirillo. Per alcuni anni era stato sottoposto alla tutela delle forze dell’ordine, poi sospesa dal 2005 nell’erronea convinzione che Noviello non corresse rischi concreti. I killer hanno sparato una ventina di proiettili e hanno infierito sul cadavere con tre colpi alla nuca. Nessun testimone ha assistito all’agguato, l’inchiesta sull’omicidio è coordinata dai pm Conzo e Del Gaudio. L’omicidio va inquadrato in una strategia di intimidazione messa in atto dai casalesi nei confronti dei collaboratori delle forze dell’ordine. Il 2 maggio è stato assassinato Umberto Bidognetti, padre del pentito Domenico, zio del super boss Francesco, detto “Cicciotto ‘o mezzanotte”. .