Articoli con tags ‘ cybercrime ’


Internet, il mondo segreto dei trafficanti di armi cinesi

Apr 27th, 2012 | Categoria: articoli, prima pagina
di Massimiliano Ferraro
In Cina il traffico di armi attraverso i valichi terrestri è in declino, eppure il mercato nero continua a prosperare grazie al web. È quanto emerge da una recente indagine condotta della polizia cinese che ha smascherato un gruppo di contrabbandieri specializzati nel commercio di armi da fuoco ed esplosivi tramite internet. Una scoperta che mette in luce un fenomeno finora sottovalutato ma decisamente insidioso per il contrasto al traffico internazionale di armi. Il talento di Mr. Zhou Dimenticatevi lo stereotipo del losco trafficante sempre in giro per il mondo in cerca di terroristi e criminali interessati a comprare la sua mercanzia. In Cina la nuova frontiera del commercio rappresentata dalla rete, aggiunta alla mancanza di un adeguato controllo sulle spedizioni delle merci, permette di cimentarsi nel contrabbando di armi in modo relativamente semplice. Il caso di Zhou Zhaoping, trentunenne dalla provincia di Juangsu finito in manette con l’accusa di aver venduto armi online, è un esempio della facilità con cui anche elementi estranei alla criminalità organizzata possono entrare in questo business clandestino. Zhou ha confessato di aver iniziato la sua attività di trafficante comprando e rivendendo parti di ricambio di pistole cinesi e successivamente, spinto dagli enormi profitti (molte migliaia di yuan)...