Articoli con tags ‘ Corsico ’


La ’ndrangheta non aspetta

Dic 30th, 2008 | Categoria: archivio articoli, articoli
A partire dagli anni Novanta la mafia calabrese ha infiltrato l’economia, colonizzando interi settori produttivi e occupando Milano partendo dalla zona dell’Ortomercato fino ad arrivare al centro, dove continua a fare affari. All’orizzonte, il grande affare dell’Expo 2015 «In città comanda la mafia, controlla il movimento terra, l’usura, il calcestruzzo». Una frase ritornello nelle terre del sud, ma che imbarazza se a pronunciarla è Ferdinando Pomarici, a capo della Dda di Milano. Pomarici ha chiarito che ormai per la ’ndrangheta non è più tempo di sequestri di persona, ora ricicla i soldi in attività illecite. Settimane fa il quotidiano calabrese «Calabria ora» ne raccoglieva l’allarme, dopo le denunce pronunciate la scorsa estate dai sindaci della periferia milanese che si erano rivolti per via epistolare a Vincenzo Macrì, sostituto procuratore della Direzione nazionale antimafia. Una lettera quella dei sindaci di Cesano Boscone, Corsico e Trezzano sul Naviglio che esprimeva la profonda preoccupazione per il diffuso controllo del territorio da parte delle ’ndrine. Di mezzo, insomma, non c’erano barboni, prostitute o clandestini da “sfrattare”, ma la mafia calabrese che al Nord fa affari, oggi più di ieri. Il 15 luglio scorso, in pieno giorno, è stato ucciso con tre colpi sparati in pieno viso...