Articoli con tags ‘ clan di Limbadi ’


La fiction a casa della ‘Ndrangheta

Feb 10th, 2006 | Categoria: news
Alberghi, locations, comparse scelte per favorire l’indotto economico gravitante intorno a un boss dell’‘Ndrangheta. Tra le carte del processo “Dinasty” contro i boss della famiglia Mancuso, condotto dal pm della Dda di Catanzaro Marisa Manzini, sono finite le intercettazioni a carico di Tiziana Primozich, manager di produzione della fiction “Gente di mare”, recentemente in onda sulla Rai. Secondo gli inquirenti la donna è legata sentimentalmente al boss Ciccio Mancuso, capo clan di Limbadi, che esercita il suo potere su gran parte del territorio vibonese. La Primozich si occupava di trovare gli alberghi alle troupe e agli attori, cercava le ville in cui ambientare le scene d’interno (la fiction è stata girata tra Tropea, Scilla e Bagnara), di contattare le comparse. In diverse occasioni la scelta è caduta su attività e abitazioni riferibili ad “amici” del clan Mancuso. Tra le comparse ingaggiate da Tiziana Primozich c’è anche Gaetano Comito, coimputato al processo “Dynasty” e amico di Ciccio Mancuso.