Articoli con tags ‘ Cecilia Malmstrom ’


Confisca in Europa, ora si può

Mar 13th, 2012 | Categoria: articoli
di Lorenzo Bodrero
Alla vigilia della Giornata della Memoria in ricordo delle vittime di mafia organizzata da Libera e Avviso Pubblico, la Commissione Europea presenta una direttiva per allargare a livello europeo la confisca di beni criminali. Un passo fondamentale e senza precedenti, ma c’è ancora molto da fare per arrivare al riutilizzo sociale. L’Europa stringe il cappio intorno al collo delle organizzazioni criminali. La Commissione Europea, per voce della Commissaria agli affari interni Cecilia Malmstrom, ha proposto ieri una nuova direttiva per allargare a livello europeo lo strumento della confisca dei patrimoni criminali. La confisca andrebbe a colpire quelle organizzazioni che, solo in Italia, sono responsabili di un fatturato di 150 miliardi di euro nel solo 2011. A livello globale, invece, le Nazioni Unite stimano i profitti criminali in 2.100 miliardi di dollari (circa il 3,6% del PIL mondiale). Fa da capofila il traffico di droga, con un flusso di denaro intorno ai 321 miliardi, a cui seguono i 42,6 miliardi generati dal traffico di esseri umani. Una mole di denaro spaventosa che inquina quotidianamente l’economia globale, altera gli equilibri finanziari, falsa il libero mercato e colpisce le fasce più deboli della popolazione. “Dobbiamo colpire i criminali dove fa più male, ovvero i loro...