Articoli con tags ‘ Calcestruzzi Massina Srl ’


Cinquanta milioni di euro “prodotti” con il cemento impoverito

Giu 30th, 2010 | Categoria: news
Le mani in pasta – cementizia – Nicola e Domenico Pellegrino, proprietari della Calcestruzzi Messina Srl, le avevano messe per dare luogo ad un giro di affari che, nell’arco di pochi mesi, ha permesso di aumentare il loro capitale fino al mille per cento. La Dia messinese ha confiscato ai due fratelli e soci 40 automezzi, due impianti di produzione di calcestruzzo, 20 rapporti bancari, polizze assicurative e 39 immobili per un valore complessivo di 50 milioni di euro, mettendo così a segno la più consistente operazione di confisca avvenuta nella zona. I Pellegrino, legati alla cosca messinese di Giacomo Spatà, si erano imposti ai cantieri pubblici e privati della zona siciliana, in una sorta di monopolio che garantiva a loro guadagni facili ed illeciti, e ai clienti un cemento impoverito e depotenziato. L’aspetto è emerso a seguito di un sequestro probatorio, avvenuto il 23 settembre di un anno fa; il consulente tecnico ha spiegato che il cemento impoverito è stato utilizzato non solo per costruire abitazioni private, ma anche opere pubbliche tra le quali spicca l’approdo di Tremestieri (Me), che nell’arco di pochi mesi si presenta ai passanti con visibili crepe.