Articoli con tags ‘ assessore regionale alla Sanità ’


Rosario Crocetta, Matteo Tutino e la frase choc su Lucia Borsellino

Lug 16th, 2015 | Categoria: prima pagina
“Lucia Borsellino va fermata, va fatta fuori come il padre”. A pronunciare l’atroce frase è Matteo Tutino, primario dell’ospedale palermitano Villa Sofia e medico personale di Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia. I due stanno dialogando al telefono, la telefonata viene intercettata e il suo contenuto reso noto oggi (grazie ad un’anticipazione del settimanale L’Espresso), all’indomani dell’arresto del primario accusato di truffa, peculato, abuso d’ufficio e falso. Crocetta non replica, non proferisce alcuna parola. Sta zitto. Emersa la vicenda, ai giornalisti spiega di non aver sentito la frase pronunciata ai danni di Lucia Borsellino – che ha rassegnato le dimissioni da assessore alla Sanità proprio dopo la notizia dell’arresto di Tutino – e che «probabilmente c’era un cono d’ombra; se l’avessi sentita, sarei andato da Tutino per massacrarlo di botte forse avrei chiamato subito i magistrati. Non so… sono sconvolto. Provo un orrore profondo». Ed è notizia di poco fa che Rosario Crocetta si è auto sospeso dall’incarico di Governatore. Lucia Borsellino, al giornale radio della Rai, ha così commentato la vicenda: «Mi sento intimamente offesa e provo un senso di vergogna per loro», preferendo non esprimere commenti riguardo alla giustificazione di Crocetta. Salvatore Borsellino, fratello di Paolo Borsellino e zio di Lucia, ha dichiarato: «Tutino dice...