Articoli con tags ‘ Articolo 21 ’


Morto il giornalista Santo della Volpe

Lug 9th, 2015 | Categoria: prima pagina
È morto dopo una breve malattia, nelle prime ore di oggi, giovedì 9 luglio, il giornalista Santo della Volpe. Sessant’anni, storico inviato del «Tg3», era tra i fondatori di «Articolo 21». Nel mese di gennaio 2015 era stato eletto presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana. Dopo la morte dell’amico e collega Roberto Morrione, avvenuta nel maggio 2011, aveva assunto l’incarico di presidente di «Liberainformazione», portale fondato e diretto dal collega. La camera ardente sarà allestita nella sala Walter Tobagi della Fnsi (corso Vittorio Emanuele 349, Roma); i funerali si svolgeranno sabato 11 luglio alle ore 11, nella Basilica di Sant’Agnese, in via di Sant’Agnese, 3 a Roma. Il ricordo di Stefano Corradino, direttore di «Articolo21». “Questa mattina è venuto a mancare Santo Della Volpe, nostro amico e compagno di tante battaglie. È stato uno dei soci fondatori di «Articolo21» e in questi anni lo abbiamo sempre trovato al nostro fianco, sempre in prima fila per difendere la libertà di informazione da ogni tipo di attacco e manipolazione. Ieri mattina eravamo insieme nella sua casa con la moglie Teresa e Vittorio Di Trapani. Pur stando male, pur essendo debolissimo e con voce flebile non ci ha mai parlato della sua malattia, ma dei suoi e dei nostri...


Articolo 21 premia quattro giornalisti che si sono “distinti per le loro azioni di denuncia”

Mag 28th, 2015 | Categoria: brevi di mafia
Nell’ambito dell’assemblea nazionale di “Articolo 21” che si svolgerà questa sera – giovedì 28 maggio – alle 20, presso il Circolo Nettuno di Saxa Rubra (via di Quarto Peperino, 10) a Roma, i giornalisti Sandro Ruotolo, Enzo Palmesano, Federica Angeli e Chiara Cazzaniga riceveranno il “Premio Articolo21 per la libertà di informazione” In una nota del direttore Stefano Corradino e del portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti, si legge che la scelta è ricaduta su “quattro colleghi che si sono distinti per le loro azioni di denuncia del malaffare, della criminalità e per aver contribuito alla ricerca della verità su alcune pagine buie della nostra storia: Sandro Ruotolo, che di recente ha ricevuto minacce per un suo reportage; Federica Angeli, sotto scorta dal 2013 per le sue inchieste sulla mafia a Ostia; Enzo Palmesano, cacciato dal giornale «Il corriere di Caserta» per il quale collaborava, a seguito delle pressioni ricevute dalla camorra; Chiara Cazzaniga che ha realizzato un’intervista esclusiva sul caso Alpi”.


Mafia e politica: il serial killer della memoria e della libera informazione

Apr 10th, 2010 | Categoria: archivio articoli, opinioni
di Robero Morrione
Articolo 21 (www.articolo21.org) e Libera Informazione (www.liberainformazione.org) sono stati recentemente vittime di atti intimidatori. Dopo l’incursione nella notte tra il 15 e il 16 aprile nella sede di Articolo 21, con il furto di 7 computer, hackers sono entrati nel sistema informatico del sito cancellando un articolo di Roberto Morrione sugli attacchi del Presidente del Consiglio a fiction e libri sulla mafia. Il 21 aprile l’aggressione informatica ha colpito il sito di Libera Informazione, avendo ancora di mira esclusivamente l’articolo del suo direttore. Libera Informazione e Articolo 21 hanno inoltrato denuncia alla polizia. Narcomafie esprime la sua vicinanza a Roberto Morrione e alle redazioni delle due testate ripubblicando leditoriale. (altro…)