Articoli con tags ‘ Angelino Alfano ’


Sciolta azienda ospedaliera in provincia di Caserta

Apr 22nd, 2015 | Categoria: brevi di mafia
In una nota del Consiglio dei ministri, il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha dichiarato come su sua richiesta sia stata sciolta l’azienda ospedaliera di Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Il motivo: la presenza di infiltrazioni mafiose. Il ministro ha spiegato come questa decisione “non vede coinvolto un Comune, come di solito accade, ma un ente del sistema sanitario. Il provvedimento, che ha pochissimi precedenti, si è basato su una serie di elementi, emersi anche in sede giudiziaria, che hanno evidenziato la permeabilità al clan dei Casalesi”. Sarà insediata una commissione straordinaria dell’Asl per provvedere alla gestione e all’erogazione dei servizi previsti per l’Ente.


Trasferimento a Napoli di Giuseppe Linares: la risposta di Alfano

Feb 4th, 2014 | Categoria: articoli
di Rino Giacalone
Un paio di interrogazioni parlamentari rimaste nel cassetto da mesi, infine il ministro dell’Interno Alfano è stato di parola. Quando qualche settimana addietro il capogruppo al Senato di 5 Stelle, il senatore Santangelo, lo aveva accusato di fuggire via dai suoi obblighi parlamentari, non rispondendo in aula alla interrogazione – calendata –  sul trasferimento a Napoli dell’ex capo della divisione anticrimine della Questura di Trapani, Giuseppe Linares (nella foto), il capo del Viminale aveva risposto affermando che avrebbe parlato del caso in commissione antimafia. E ieri, lunedì 3, così è stato. Linares, ex capo della Mobile di Trapani, promosso primo dirigente alcuni anni addietro e posto alla guida della divisione anticrimine (dove ha fatto lievitare notevolmente il numero delle proposte di sequestro di beni a mafiosi e favoreggiatori), dall’autunno scorso ha lasciato la Sicilia e posto a capo della direzione Dia di Napoli. “Promoveatur ut amoveatur” per tanti, un esperto “cacciatore” di mafiosi, Matteo Messina Denaro in testa, portato ad occuparsi di altra mafia, la camorra. Il ministro Alfano  ha parlato del trasferimento in termini di emergenza. Parlando della latitanza (ventennale) di Matteo Messina Denaro, boss del Belice e non solo, il latitante numero uno di Cosa nostra, ha detto in...