Articoli con tags ‘ Andrea Vecchio ’


Ennesima intimidazione contro Andrea Vecchio

Dic 10th, 2008 | Categoria: news
Andrea Vecchio, 67 anni, imprenditore catanese presidente della sezione etnea dell’Associazione nazionale dei costruttori edili (Ance), nella notte tra il 3 e il 4 dicembre ha subito l’ennesimo atto intimidatorio ai danni della sua impresa. Si tratta del furto di due escavatori utilizzati presso il cantiere aperto sulla strada Cassibile-Rosolini, in provincia di Siracusa, per la realizzazione dell’impianto di illuminazione. Tra maggio a dicembre sale così a otto il numero dei mezzi meccanici sottratti all’imprenditore, che vive sotto scorta da quando ha denunciato gli estorsori del clan Santapaola. Dure le sue prime dichiarazioni: «Sapendo che non mi possono chiedere soldi, perché non ne avrebbero, hanno deciso di infastidirmi in questo modo. Devo decidere se chiudere il cantiere e licenziare 45 dipendenti oppure restare e munire gli operai di armi. La situazione sta diventando insostenibile e sto pensando di gettare la spugna se le istituzioni non interverranno». L’imprenditore ha aggiunto di non vedere un futuro roseo per il paese: «Ho la sensazione che questa nostra Italia sia destinata a diventare come uno stato dell’Africa centrale nel breve periodo di tre o quattro anni. Vedo una inefficienza diffusa negli organi amministrativi burocratici e politici». Vecchio ha ricevuto la solidarietà trasversale da parte di...


Confindustria Sicilia, espulso chi paga il pizzo

Set 10th, 2007 | Categoria: news
Tre attentati in tre giorni, a fine agosto, contro l’imprenditore Andrea Vecchio, 62 anni, titolare della Cosedil Spa, presidente dell’Associazione dei costruttori edili (Ance) di Catania; intimidazioni a Marco Venturi, presidente della Camera di commercio e della piccola industria di Caltanissetta; escalation di roghi e atti di violenza a Palermo. Confindustria sicilia risponde all’attacco del racket con un’iniziativa senza precedenti: l’espulsione degli associati che pagano il pizzo o che in qualunque forma collaborano con la mafia. Lo ha stabilito il direttivo degli industriali siciliani riuniti a Caltanissetta sabato primo settembre. Nella stessa sede è stata avanzata la richiesta al ministero della Difesa di inviare l’esercito in Sicilia, come accadde all’indomani...