prima pagina
Genova 2001: avevamo ragione noi. Ovvero, la memoria narrata attraverso gli occhi di uno scrittore di Domenico Mungo*

Ho creduto allora di aver detto tutto. Invece non era ancora così. Come un’onda che si riavvolge su se stessa dopo aver schiumato rabbiosa fin dentro la risacca e, proprio quando credeva di poter imbrattare la sabbia di acqua azzurra, ripiomba nei gorghi dell’oceano. Ho creduto che raccontare Genova, Carlo e i naufraghi di scorci […]

prima pagina
Via D’Amelio, 24 anni dopo di Libera Memoria, familiari di vittime innocenti delle mafie

“Certe memorie sono memorie di tutti, memorie collettive. Memorie che aiutano una società a non perdersi, a tenere fermi i valori di democrazia, libertà, giustizia, verità. Ma ricordare via d’Amelio – e tutte le altre stragi e vittime delle mafie – anche per sottolineare il legame tra la memoria e l’impegno. Non basta il ricordo […]

prima pagina
Scuola di cittadinanza monitorante, le interviste dell’ultima giornata di Piero Ferrante

Interviste, interventi e contributi. Narcomafie per tre giorni seguirà, come media partner, la prima scuola di cittadinanza monitorante e anticorruzione civica, promossa da Gruppo Abele, Libera e Master in Analisi, prevenzione e contrasto alla criminalità organizzata dell’Università di Pisa.   Di seguito, i video della terza e ultima giornata. Simona de Luca, OpenCoesione   Chiara […]

prev next

brevi di mafia

Trapani, Dia sequestra 5 milioni di euro a imprenditore

La Direzione Investigativa Antimafia di Trapani ha sequestrato beni per un valore complessivo di oltre 5 milioni di euro nei confronti ...

Gioia Tauro, se la coca arriva con le navi Msc. Scatta operazione Vulcano: 12 fermi

Oltre 80 chili di cocaina pura sono stati trovati dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria in un container ...

Casapesenna, si pente Michele Barone, luogotenente di Zagaria

Dopo Massimiliano Caterino un altro storico luogotenente dell'ex boss del Casalesi Michele Zagaria diventa collaboratore di giustizia: si tratta di ...

Napoli, 4 ergastoli per faida quartieri spagnoli

Quattro condanne all'ergastolo sono state emesse al termine del processo per alcuni omicidi avvenuti negli anni scorsi nell'ambito della faida ...

Foggia, colpo della Gdf: all’alba arrestati tre caporali

Tre persone sono state arrestate dai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, all’alba di oggi, perché ...

Bari, 15 anni dopo terzo arresto per l’omicidio di Michele Fazio

15 anni dopo quel 12 luglio del 2001, un nuovo sviluppo nell'inchiesta sulla morte di Michele Fazio, ucciso in una ...

Svizzera estrada boss Nucera, esponente cosca Condofuri

E' stato estradato dalla Svizzera il boss Antonio Nucera, detto 'Ntonaci, esponente di vertice della omonima cosca di Condofuri, latitante ...

Napoli, blitz contro la camorra: 90 arresti

Vasta operazione anticamorra, con l'impiego di oltre 300 carabinieri del Comando provinciale di Napoli, nel capoluogo campano per la cattura ...

Torino, a luglio la prima scuola di Cittadinanza monitorante e anticorruzione civica

Si svolgerà ad Avigliana, in provincia di Torino, dal 14 al 16 luglio, la prima scuola di Cittadinanza monitorante e ...

Camorra, il latitante era in un residence della penisola sorrentina

É terminata la latitanza dorata di Salvatore Maggio, reggente del gruppo camorristico di 'Ettore Bosti', attivo a Napoli, nel quartiere ...

Grafite, riaperte le iscrizioni

di redazione
Riaprono le iscrizioni per il corso triennale di Fumetto e Illustrazione di Grafite, ideato per tutti coloro che sognano di ...

NEWS

Cecina, in 250 al raduno nazionale dei giovani di Libera. Si parte il 27 luglio evidenza
di redazione

Oltre 250 ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia, in tenda e per quattro giorni, daranno vita al V appuntamento nazionale pensato per i giovani attivi nella rete di Libera. L’appuntamento si svolgerà dal 27 al 31 luglio a Cecina Mare, provincia di Pisa, con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune toscano. Quattro giorni intensi, di […]

Arrestato il boss di Cetraro Franco Muto evidenza

Con un blitz scattato all’alba di martedì 19 luglio, i Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Cosenza hanno arrestato per associazione di stampo mafioso Francesco Muto, insieme con i due figli Luigi e “Mara” e altre 56 persone. Il clan Muto, secondo le indagini condotte dal procuratore capo Nicola Gratteri della Direzione distrettuale […]

Milano, aperte le iscrizioni per la sesta edizione della Summer School in Organized Crime evidenza

“Antimafia perché. Antimafia come”. Questo il titolo della sesta edizione della Summer School in Organized Crime che si svolgerà dal 12 al 16 settembre a Milano, presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi dal 12 al 16 settembre. Come si legge nel dépliant illustrativo, l’argomento di quest’anno che “ha smosso negli […]

ARTICOLI

La versatilità della criminalità nigeriana nel controllo della prostituzione e del traffico di stupefacenti evidenza
di Piero Innocenti

La situazione nel nostro paese, relativamente alla criminalità straniera, si è andata sempre più aggravando per le presenze criminali (alcune divenute stanziali) provenienti da alcuni paesi africani dove il problema più grave, per quel che riguarda il contrasto al traffico di stupefacenti, alla tratta delle persone e alle altre forme di criminalità organizzata, è rappresentato […]

Le masso-mafie del trapanese. La Commissione antimafia in Sicilia per far luce evidenza
di Rino Giacalone

“Abbiamo sconfitto la mafia contro la quale combatterono Falcone e Borsellino. Oggi abbiamo innanzi una mafia che è mutata, che uccide di meno ma incide di più nella vita sociale, politica ed economica del Paese”. Sono le parole della presidente della commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, espresse a conclusione della tre giorni siciliana, una missione […]

E’ morto Alain Labrousse evidenza
di redazione

Dopo una lunga malattia, è morto il 12 luglio scorso il sociologo e giornalista francese Alain Labrousse, esperto di America Latina e specialista di geopolitica, collaboratore storico di “Narcomafie” sin dai primi anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dalla famiglia al quotidiano parigino “Le Monde”. Fondatore e direttore per dieci anni (1990-2000) dell’Observatoire géopolitique des drogues […]