prima pagina
Il bollettino 2015 sui soccorsi dei migranti in mare di Piero Innocenti

Il bollettino dei migranti soccorsi in mare nel 2015, in continuo aggiornamento da parte del Centro nazionale di coordinamento “Iavarone”, operativo presso la Direzione centrale dell’immigrazione e della Polizia delle frontiere di Roma, registra già 7.882 stranieri soccorsi in mare alla data del primo marzo (altri 400, mentre scriviamo, sono a bordo di navi della [...]

prima pagina
I timori di papa Francesco sull’Argentina che si sta “messicanizzando” di Piero Innocenti

 Che l’Argentina stia attraversando uno dei periodi più negativi della sua storia recente, il più brutto sicuramente del decennio “Kirchnerista”, è stato papa Francesco a ricordarlo in una lettera personale inviata, alcuni giorni fa, al parlamentare argentino Gustavo Vera, in cui esprimeva le sue preoccupazioni sul narcotraffico e sui pericoli di una “messicanizzazione” del paese. [...]

prima pagina
La ‘ndrangheta nella relazione della Direzione nazionale antimafia di Stefano Perri

La ‘ndrangheta si è globalizzata, è andata oltre ogni confine geografico. È divenuta un fenomeno mondiale con le radici ben salde in Calabria. E non solo. È riuscita ad abbattere anche i suoi confini culturali, sdoganando la sua capacità di infiltrarsi nel tessuto politico, sociale ed economico ed estendendo il suo potenziale intimidatorio. È questa una delle [...]

prev next

brevi di mafia

Palermo, sequestro da 50 milioni

Beni per un valore complessivo di circa 50 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri del Ros e dalla ...

Mafia, l’ex presidente Cuffaro chiede l’affidamento ai servizi sociali

L'ex presidente della Regione siciliana, Salvatore Cuffaro, condannato a sette anni per favoreggiamento aggravato alla mafia ha chiesto di essere ...

‘Ndrangheta:non sarà sciolto comune Rende

Non sarà sciolto per presunte infiltrazioni mafiose il Comune di Rende. Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha firmato un decreto ...

Mafia: D’Alì, Pm: “minacciati testimoni”

Ennesimo colpo di scena nel giorno in cui il giudice avrebbe dovuto emettere la sentenza, al processo per concorso in ...

Scritte a favore della mafia in una scuola di Brindisi

Hanno messo a soqquadro l'atrio principale, azionato estintori, allagato aule e corridoi e scritto sui muri ''La mafia siamo noi'' ...

Mafia cinese minacciava commercianti a Prato. Cinque arresti

Armati di fucile cercavano di imporre a negozianti l'acquisto di merce da propri "fornitori di fiducia" che avrebbero ceduto alimenti ...

Trovato a Roma arsenale ‘ndrangheta

La polizia ha scoperto a Roma un arsenale della 'ndrangheta riconducibile al 31enne Gianni Cretarola, killer di Vincenzo Femia, il ...

‘Ndrangheta, ricerca cadaveri a Volpiano ancora senza esito

Si sono conclusi senza esito, a Volpiano (Torino), gli scavi per trovare i resti di Antonio e Antonino Stefanelli e ...

Maxi operazione a Roma contro camorra e ‘ndrangheta

Sono 50 le persone arrestate nella maxioperazione antidroga dei carabinieri di Roma nei confronti di 4 organizzazioni criminali. I militari ...

Camusso, beni confiscati non siano gestiti da tribunali

"E' bene e giusto sequestrare e confiscare i beni, dentro i processi, alla criminalità organizzata per la tutela della legalità, ...

‘Ndrangheta: 23 arresti nel reggino

I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato 23 persone ritenute affiliate alla cosca Ascone. L'inchiesta fa seguito ...

NEWS

Università di Napoli, Master in analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e riutilizzo dei beni confiscati evidenza

Scadrà il 31 marzo 2015 alle 12 il termine per le iscrizioni alla terza edizione del Master di secondo livello in “Analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e strategie di riutilizzo sociale dei beni confiscati”, promosso dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e realizzato grazie al sostegno della Direzione [...]

Libera in Calabria, minacce di morte a Domenico Nasone evidenza

Il coordinatore regionale in Calabria dell’associazione Libera, Mimmo Nasone, ha ricevuto nuove minacce di morte. In una lettera di tre pagine scritta in dialetto e recapitata a Walter Scerbo (nella foto tratta da www.repubblica.it, parte del testo), sindaco di Palizzi di  cui Nasone è cittadino onorario dal dicembre 2014. Il primo cittadino del comune reggino [...]

Cuorgnè, confiscati i beni di Giovanni Iaria evidenza

Il Centro operativo di Torino della Direzione investigativa antimafia  ha dato esecuzione a un decreto di confisca di beni, emesso dal locale Tribunale,  a carico di Iaria Giovanni, deceduto nel 2013, già condannato per associazione per delinquere di tipo mafioso, perchè ritenuto esponente di rilievo del “locale” di ‘ndrangheta di Cuorgnè. Il predetto Iaria, zio [...]

ARTICOLI

Il bollettino 2015 sui soccorsi dei migranti in mare evidenza
di Piero Innocenti

Il bollettino dei migranti soccorsi in mare nel 2015, in continuo aggiornamento da parte del Centro nazionale di coordinamento “Iavarone”, operativo presso la Direzione centrale dell’immigrazione e della Polizia delle frontiere di Roma, registra già 7.882 stranieri soccorsi in mare alla data del primo marzo (altri 400, mentre scriviamo, sono a bordo di navi della [...]

Cannabis e “super cannabis”, il mercato tira sempre evidenza
di Piero Innocenti

Quando, più di venti anni fa, muovendo i primi passi nella neonata Direzione centrale per i servizi antidroga (DCSA), accennai alla possibilità che anche in Italia si potesse coltivare la cannabis in qualche campo fuori mano, lontano da occhi indiscreti, mi fu obiettato che alla criminalità nostrana non conveniva e che da noi, oltretutto, non [...]

I timori di papa Francesco sull’Argentina che si sta “messicanizzando” evidenza
di Piero Innocenti

 Che l’Argentina stia attraversando uno dei periodi più negativi della sua storia recente, il più brutto sicuramente del decennio “Kirchnerista”, è stato papa Francesco a ricordarlo in una lettera personale inviata, alcuni giorni fa, al parlamentare argentino Gustavo Vera, in cui esprimeva le sue preoccupazioni sul narcotraffico e sui pericoli di una “messicanizzazione” del paese. [...]